• Servizi ai Minori
    https://consorziosisifo.it/images/slideshow-second/second1.jpg
  • Servizi agli Anziani e Disabili
    https://consorziosisifo.it/images/slideshow-second/second2.jpg
  • Servizi Socio Sanitari
    https://consorziosisifo.it/images/slideshow-second/second4.jpg
  • second3.jpg
    https://consorziosisifo.it/images/slideshow-second/second3.jpg
  • second5.jpg
    https://consorziosisifo.it/images/slideshow-second/second5.jpg
  • second6.jpg
    https://consorziosisifo.it/images/slideshow-second/second6.jpg
  • second7.jpg
    https://consorziosisifo.it/images/slideshow-second/second7.jpg
Mercoledì, 11 Novembre 2020 15:12

Economia sociale: Sisifo produzione a 24 mln

Bilancio in forte crescita per il consorzio siciliano di assistenza sanitaria.

Più di 828.000 prestazioni erogate; oltre 20.000 persone assistite. Riconfermato il Cda e approvato all'unanimità il bilancio 2019 del Consorzio di cooperative sociali Sisifo.

L’azienda siciliana, presente in tutto il territorio nazionale e specializzata nei servizi sociosanitari, ha riunito soci e stakeholders per presentare anche il bilancio Sociale 2019, giunto alla sua settima edizione.
La riunione, per la prima volta svoltasi in modalità “smart”, ha ribadito l’importanza della redazione del Bilancio Sociale, che ha permesso al Consorzio, negli anni scorsi, di aggiudicarsi ben tre menzioni speciali con Airces e due premi da parte di Consumer Lab e di Airces, per essersi attestata tra le 40 migliori imprese su 570 su tutto il territorio nazionale.


Sempre in tema di premi, Sisifo, è tra le aziende premiate dal premier Giuseppe Conte, nella quinta edizione di “Welfare Index PMI”, per il primo posto tra le imprese del Terzo Settore su oltre quattromila partecipanti.
I neo eletti sono Mimmo Arena, Santo Mancuso, Cono Galipò, Patrizia Patanè e Paola Trovato per il Cda; Alessandro Sciortino, Massimiliano Buffa e Antonio Ronsisvalle per il collegio sindacale.

Il Consorzio Sisifo, che occupa quasi mille lavoratori, ha registrato quest’anno un valore della produzione pari a poco più di 24 milioni di euro, con un risultato di esercizio (utile) di 427.383 mila euro, un patrimonio netto di 11,6 milioni di euro.